Lavori troppo? Non farlo vedere

Lavori troppo? Non farlo vedere

Impegni, stress e tante ore davanti al computer? Il colorito si spegne, lo sguardo è affaticato e non sembri in forma.

Purtroppo questo scenario è comune a molte donne che si dividono tra l’ufficio, la casa e talvolta anche i figli. Ti suggeriamo un programma in soli 4 passi per restituire splendore, vitalità e freschezza al viso e cancellare in un sol colpo le tracce di stanchezza accumulata .

1. Gommage per ritrovare splendore

Spesso il colorito spento è dovuto all’accumulo di cellule morte, che formano un velo di opacità sul viso. Per eliminare questo strato superficiale è possibile sia utilizzare peeling professionali sia realizzarne di casalinghi. Il meccanismo è molto semplice: basta creare un delicato attrito tra le particelle del prodotto e l’epidermide in modo da asportare le cellule morte e restituire luminosità al viso. Fai attenzione a non insistere sulla zona del contorno occhi, particolarmente sensibile.

2. Tonificare

La seconda fase per recuperare un aspetto riposato e vitale consiste nel passare sul viso dopo la pulizia un batuffolo di cotone imbevuto di tonico (attenzione a scegliere quello giusto per il proprio tipo di pelle). L'obiettivo è dissetare la pelle in profondità, aiutandola a distendere le piccole rughe e i segni d’espressione causati dalla fatica e preparandola ai trattamenti successivi.

3. Idratazione profonda

Per finire, l’ideale è utilizzare una crema specifica per il giorno e una per la notte, con formulazioni leggermente differenti in grado di di rigenerare l’epidermede nelle ore notturne e di rivitalizzarla in quelle diurne.

4. A me gli occhi…

Non dimenticate che uno sguardo riposato ti fa sembrare più bella e giovane. Una buona abitudine è utilizzare 2 volte al giorno (mattino e sera) un contorno occhi che aiuti a sgonfiare borse e occhiaie.

Per il contorno occhi Eucerin ha studiato AQUAporin Active Contorno Occhi, il prodotto specifico per idratare intensamente e a lungo la delicata zona perioculare.

Adatto per le pelli sensibili e anche per chi porta lenti a contatto, AQUAporin ACTIVE Contorno Occhi riduce i segni della stanchezza. Agisce idratando e decongestionando, combattendo borse e occhiaie.

Vieni a conoscere tutti i prodotti AQUAporin Active.

Puoi realizzare un gommage con pochi ingredienti che hai in casa. Fai attenzione ad evitare la zona del contorno occhi. Effettualo solo se hai una pelle mista o grassa.

Ingredienti: 

  • 3 cucchiai da tavola di miele;
  • 2 cucchiai di zucchero di canna;
  • 1 goccia di limone.

In aggiunta, in caso di pelle lucida, aggiungere un cucchiaio di yogurt bianco magro.

Dopo aver mescolato, passa la crema sul viso con piccoli movimenti circolari. Le particelle dello zucchero provocheranno un dolce sfregamento che solleverà le cellule morte. Sciacqua in profondità.

Il tonico è ideale per una pulizia del viso profonda e delicata, da utilizzarsi mattina e sera dopo il latte detergente per un viso luminoso e idratato.

È tra i prodotti fondamentali per una pulizia del viso profonda e delicata, favorisce le funzioni salutari epidermiche e stimola il processo di idratazione. Una piccola quantità su un dischetto di cotone è l'ideale per completare la pulizia dopo il latte detergente: il tonico è tra i prodotti da utilizzare sempre e comunque, mattina e sera, e il risultato sarà sorprendente.

Chi ha una pelle secca o mista eviti quelli astringenti: potrebbero eccentuare la cuperose o la secchezza sulle guance in quanto spesso contengono un'alta dose di alcool.

  Stampa