Pelle d’estate: il doposole

Pelle d’estate: il doposole

I doposole sono prodotti indispensabili per prendersi cura della pelle sottoposta a una lunga esposizione solare e restituirle morbidezza: la loro applicazione non deve mai essere trascurata. 

Abbronzatura, che passione! Per molte donne l’obiettivo durante le vacanze è tornare con un colore invidiabile. Ma la pelle che inizia a produrre melanina e a colorarsi è un’epidermide aggredita: l’esposizione prolungata le sottrae ingenti quantità di liquidi e sostanze protettive che devono essere ripristinate per evitare secchezza e desquamazione.

A conclusione di una lunga giornata sotto il sole è quindi fondamentale l’utilizzo dei doposole, prodotti specifici creati appositamente per combattere e prevenire i sintomi di un’abbuffata di tintarella.

Doposole: per saperne di più

I primi doposole fecero la loro comparsa negli anni ’70 per lenire la pelle e donarle una valida difesa contro le conseguenza di un’eccessiva esposizione ai raggi UV. Le principali proprietà dei doposole sono restitutive, lenitive e riparatrici. La loro efficacia è data dalle sostanze con cui sono composti.

I principi attivi naturali più comuni in tali creme sono l’Hamamelis, il burro di karitè, l’allantoina e l’aloe vera. A questi componenti tradizionali si aggiungono molecole classiche come il Bisabololo e il Pantenolo (conosciuto anche come acido pantotenico). Queste sostanze hanno funzione antiradicalica: contrastando i radicali liberi, combattono il fotoinvecchiamento e ritardano la comparsa dei segni del tempo sulla pelle.

Oggi i doposole più all’avanguardia contengono anche molecole high-tech come i peptidi, i quali vantano un’azione più efficace , in particolare contro i postumi delle scottature; tra questi vi è l’Alpha-Glucosyl-Rutin (AGR), potente antiossidante di origine vegetale. Se vuoi saperne di più sui peptidi clicca qui.

Grazie all’azione sinergica dei loro ingredienti, i prodotti doposole restituiscono alla pelle la naturale elasticità e morbidezza, evitano le cosiddette “spelature” e donano immediato sollievo in caso di forti arrossamenti o bruciature.

Il loro uso? Indispensabile

Non va commesso l’errore di pensare che l’impiego dei doposole sia superfluo o che la loro efficacia sia marginale; tra tutti i benefici che apportano alla pelle secca e disidratata, si rivelano soprattutto necessari per la riparazione delle fibre danneggiate dai raggi del sole, sempre più pericolosi a causa dell’assottigliamento dell’ozono.

Allo stesso modo, i doposole non possono essere sostituiti da semplici creme idratanti e nutrienti, che si limiterebbero a costituire un valido aiuto contro la desquamazione, ma non sarebbero in grado di garantire un’azione riparatrice e lenitiva e dunque di prendersi cura dell’epidermide abbronzata in modo adeguato.

After Sun LotionLa linea completa di prodotti Eucerin Sun Protection si prende cura della tua pelle prima, durante e dopo il sole per assicurarti una protezione naturale, efficace e specifica.

A conclusione di una lunga giornata in spiaggia o sotto il sole dell’alta montagna, prenditi cura della tua epidermide con After Sun Lotion, il trattamento doposole dall’azione lenitiva e rigenerante con Hamamelis Virginiana Destillate e vitamina E. Dalla texture leggera, rinfresca e dona sollievo immediato dalla sensazione di bruciore.

Eucerin ha pensato anche alle pelli tendenti a sviluppare allergie solari: Allergy Protection After Sun Creme-Gel è il prodotto doposole con Alpha-Glucosyl-Rutin che, in associazione con Allergy Protection Sun-Creme Gel FP25, combatte i radicali liberi, principali fattori scatenanti di eritemi solari e stati allergici. Senza emulsionanti per minimizzare il rischio di irritazioni, Allergy Protection After Sun Creme-Gel ha efficacia e compatibilità cutanea dermatologicamente comprovate.

 

Per zone poco estese, come il viso, un buon accorgimento consiste nell’applicare uno strato più spesso di crema doposole, quasi come fosse una maschera di bellezza. In questo modo la pelle può assorbire una maggior quantità di principi attivi e tornare più rapidamente alle proprie condizioni ideali. Con le sue caratteristiche riparatorie, idratanti e nutrienti, il doposole è oltretutto considerato un valido trattamento anti-età.

Per saperne di più sulla pelle al sole, consulta le FAQ del sito Eucerin.
L'Hamamelis o Amamelide Virginiana, dal greco "simile alla mela" (per il frutto), è una tipica pianta del Nord America che veniva ampiamente utilizzata dagli indiani Sioux perché dalle sue preziose nocciole si estraggono tannino e flavonoidi, principi attivi utilissimi per il sistema arterovenoso. Tra le sue proprietà si annovera un’azione astringente, antiflogistica ed emostatica, oltre alle note proprietà antiossidanti.

La storia europea dell'Hamamelis è relativamente recente: venne infatti importata per la prima volta dal Nuovo Mondo intorno alla prima metà del XVIII secolo. Il suo utilizzo iniziale era puramente ornamentale, per abbellire parchi e giardini; con il tempo, le notevoli proprietà medicinali dell'Hamamelis vennero apprezzate anche dal mondo scientifico europeo.
  Stampa