Idratare la pelle dall’interno: consigli alimentari

Idratare la pelle dall’interno: consigli alimentari

A creme e prodotti, strumenti di bellezza per eccellenza, affianca un’altro espediente efficace per la cura e l’idratazione della tua pelle: scegli l’alimentazione migliore per fornirle dall’interno tutto il nutrimento di cui ha bisogno.

 

Avere una bella pelle significa mantenerla idratata, ovvero assicurarle sempre il giusto quantitativo di lipidi e acqua. Il trucco sta nel nutrirla e... abbeverarla.

Il cibo ti fa bella

E’ indispensabile il corretto apporto d’acqua giornaliero, che non solo idrata in profondità, ma permette di eliminare le tossine e gli scarti che conferiscono opacità all’incarnato. Inoltre è necessario consumare regolarmente zuppe, the, tisane e ortaggi in quanto verdura e frutta sono composte per circa il 90% d’acqua.

Le vitamine del gruppo B, come ad esempio la vitamina B1 e B2, stimolano la sintesi metabolica e riparano le fibre di collagene ed elastina, permettendo alla pelle di mantenersi elastica e tonica. Non è difficile reperirle: si trovano nei cereali integrali, nelle proteine animali – quindi in carne, pesce e uova – e nel lievito di birra.

Anche la vitamina A è fondamentale grazie alla sua proprietà di arricchire la pelle e proteggerla dagli effetti dannosi dei raggi solari. È presente nel fegato, nelle uova, nel burro e nei latticini, ma anche in verdura e frutta rosse e arancioni, sotto forma di provitamina A, che viene tramutata in vitamina A una volta nell’organismo. Frutta e verdura di colore arancio contengono inoltre molta vitamina C che, oltre ad essere essenziale per la produzione collagenica, accelera il processo di cicatrizzazione. Quindi mangia agrumi, kiwi, cavolo e prezzemolo.

Tali vitamine sono una fonte notevole di antiossidanti. Oltre a questi, la pelle necessita anche di acidi grassi essenziali, come gli Omega 3 e 6, che limitano la fuga d’acqua dalle cellule. Per assicurare all’epidermide la giusta dose di acidi grassi non devi farti mancare pesci grassi, frutta a guscio, oli (moderatamente), avocado e olive. Vuoi approfondire quello che sai degli acidi grassi essenziali? Fai clic qui.

Per una dieta di bellezza

Se hai voglia di una giornata intensiva all’insegna della salute e della bellezza, per una pelle idratata e nutrita, inizia con una colazione leggera ma nutriente con una bevanda calda, un frutto, uno yogurt e 2 fette di pane integrale con una noce di burro vegetale, ricco di Omega 3.

Dopo uno spuntino con un frutto a metà mattina, il pranzo ideale è costituito da un’insalata, 150g di pesce grasso, verdure al vapore o cereali integrali con un goccio d’olio d’oliva. In alternativa all’insalata è possibile consumare verdura al pinzimonio. Come cena, infine, un minestrone o passato di verdura, ancora pesce, questa volta non grasso, uno yogurt e una macedonia.

AQUAporin ACTIVE RichAQUAporin ACTIVE è il programma intensivo per l’idratazione profonda della pelle del viso. La Linea si basa sull’innovativa scoperta, Premio Nobel per la Chimica 2003, delle Acquaporine, canali proteici che veicolano il trasporto d’acqua fuori e dentro le cellule. I prodotti AQUAporin ACTIVE stimolano la rete di Acquaporine agevolando il passaggio di acqua, glicerina e altre molecole anche negli strati epidermici più profondi, migliorando sensibilmente il livello di idratazione.

AQUAporin ACTIVE Rich, ideale per le pelli sensibili e secche, è il trattamento dalla texture più ricca della linea che lascia la pelle idratata a lungo. Contiene Gluco-Glicerolo bioaffine, che attiva il naturale sistema di idratazione della pelle creando nuove Acquaporine.

Vieni a conoscere tutti i dettagli della Linea AQUAporin ACTIVE.

Vuoi qualche consiglio alimentare anche per un sorriso invidiabile? Allora non farti mancare calcio, fosforo e fluoro per la cura dei denti. Il calcio, componente fondamentale dello scheletro, li rinforza: lo trovi nei latticini in gran quantità, negli ortaggi e in alcune acque minerali.

Il fosforo, minerale fondamentale in quanto base dell’osso, è presente un po’ in tutti gli alimenti, ma principalmente nella crusca e nel germe di frumento, nella spigola, nel latte e nei suoi derivati. Il fluoro, oligoelemento essenziale per lo smalto della dentatura, abbonda in certe acque, nel rapanello, nel crescione, nelle ciliegie e nel pomodoro.
In caso di pelle sensibile o grassa, cerca di limitare più che puoi il caffè forte, l’acool, il cioccolato, le spezie come il pepe,lo zenzero,il curry, la paprica, la senape e il formaggio stagionato. Al contrario, consuma frutti di mare, pesci e cereali integrali per assumere zinco: è un minerale antiossidante ottimale per le pelli a tendenza acneica, dal momento che regola la produzione di sebo e contribuisce attivamente alla cicatrizzazione delle cellule.

I fermenti probiotici sono inoltre vivamente consigliati poiché, colonizzando il condotto digestivo, proteggono la flora intestinale e rinforzano il sistema immunitario partendo dall’apparato cutaneo. Li trovi negli yogurt, nei latticini fermentati e nel pane lievitato.
  Stampa