Problemi di pori? Inizia dalla detersione

Problemi di pori? Inizia dalla detersione

I pori della pelle sono fondamentali per l’idratazione e la morbidezza della cute. La pulizia del viso è importantissima per evitare che si dilatino lasciando spiacevoli segni sul viso.

Perché i pori si dilatano?

I pori della pelle sono i fori d’apertura delle piccole ghiandole sebacee e sudoripare e sono essenziali perché forniscono alla cute gli oli per mantenerla sempre morbida e idratata. La loro dimensione, e di conseguenza la loro apertura, può dipendere da fattori differenti: alimentazione, igiene, uso di cosmetici non adatti al nostro tipo di pelle. Un altro fattore che contribuisce all’apertura eccessiva dei pori è proprio il tipo di epidermide: le persone con pelle grassa tendono per natura ad avere i pori dilatati. Anche la diminuzione di elasticità della pelle può causare un’eccessiva dilatazione dei pori: tale diminuzione oltre che dall’età, può dipendere anche da un’eccessiva esposizione al sole. I pori dilatati si trovano spesso nella zona T: fronte, naso e mento, zone dove la pelle tende ad essere più grassa.

I pori dilatati si possono ridurre?

Il principale problema dei pori dilatati è che una volta aperti difficilmente tornano a dimensioni più contenute; un buon consiglio per prevenirne la dilatazione è cercare di mantenere sempre un’ottima pulizia del viso, quando i pori accumulano sporco infatti, tendono ad aprirsi per cercare di espellerlo. Per questo può essere valido l’utilizzo di un latte detergente delicato per il viso o anche un gel esfoliante per effettuare un leggero scrub. L’importante è detergere con cura la pelle, assicurandosi di rimuovere ogni residuo di trucco ed evitare che lo sporco si accumuli nei pori aumentandone la dimensione. La dilatazione permanente dei pori è causa di un altro problema: la presenza dei punti neri e, per evitare che si formino, un valido consiglio è di utilizzare prodotti normalizzanti e seboregolatori.

Prevenire è la cosa più importante da fare per contrastare la dilatazione dei pori: tieni sempre la pelle pulita e idratata, evitando di usare creme troppo grasse che potrebbero ostruirli facilmente. 


Latte detergente delicatoDetergi la tua pelle e mantienila sempre morbida con Eucerin DermatoClean, l’innovativa linea di prodotti che dona al tuo viso una pelle fresca e idratata.
Il latte detergente delicato rimuove i residui di trucco e lascia la tue pelle libera di respirare.

Elimina tutte le impurità con Dermo Purifyer Scrub, un gel esfoliante ideale per liberare i pori dalle impurità riducendo punti neri e imperfezioni. Scopri tutta la linea DermoPurifyer.

   

I pori della pelle assolvono una funzione importantissima: idratare la pelle rilasciando la giusta quantità di sebo. Purtroppo però a volte questo naturale processo non avviene: è il caso di chi ha una pelle secca alipidica, l’epidermide in questo caso non riesce a secernere la quantità di sebo necessaria perché la pelle si idrati, questo rende la cute più fragile e soggetta alla comparsa di rughe.

Per coprire i pori dilatati i fondotinta più adatti sono quelli che hanno una texture fluida, privi di segmenti luminescenti, come ad esempio i fondotinta mat. I fondotinta perlescenti, invece, non sono adatti perché tendono ad accentuare i pori.  

  Stampa