Come scegliere il solare più adatto a te

Come scegliere il solare più adatto a te

Come scegliere il solare adatto? Leggi i consigli dermatologici.

Che funzioni assolvono i prodotti di protezione solare?
Il sole può avere effetti nocivi immediati come scottature, colpi di sole e fotosensibilizzazioni, ma può anche avere conseguenze a lungo termine: tra queste, l’incremento di rughe e del rischio di tumori della pelle quali melanoma, carcinoma basocellulare e carcinoma spinocellulare. Usare creme solari vuol dire abbronzarsi meglio, più a lungo e in maniera sicura: questo grazie ai fattori di protezione che fanno da filtri nei confronti dei raggi UVA e UVB. Una crema solare deve essere anche un buon cosmetico, non solo efficace, ma anche ben tollerato dalla pelle e gradevole nell’applicazione.

Come capire che fattore di protezione è più adatto alle proprie esigenze?
Il fattore di protezione va scelto in base al fototipo, all’età, alla frequenza di esposizione e alle attivita’ previste. Deve essere tanto più elevato quanto più e’ basso il fototipo, minore l’età, estreme le latitudini o altitudini. Dipende anche dalle stagioni e dal tipo di attività fisica che si svolge, soprattutto se praticata in acqua o sulla neve. Chi, inoltre, soffre di intolleranze solari deve sempre proteggersi con fattori di protezione alti e prodotti specifici. Il fattore di protezione e’ solitamente indicato da un numero. I valori protettivi indicano quante volte viene prolungata la MED, ovvero la minima dose eritematogena propria di ogni individuo: si riferisce alla dose minima di raggi solari che provocano eritema cutaneo. L’utilizzo di una crema con fattore di protezione pari a 15, per esempio, significa che la dose di raggi ultravioletti necessaria per sviluppare un eritema è 15 volte superiore rispetto all’assenza di protezione.

Vi sono altri fattori da valutare?
Bisogna valutare il tipo di pelle e la zona del corpo dove si vuole applicare il solare. Questo e’ il motivo per cui in commercio esistono diverse formulazioni: crema, lozione, latte, gel ecc.

È corretto variare protezione da un’ora diurna con l’altra?
Si. Il sole dalle 12 alle 16 e’ molto più nocivo rispetto alle altre ore diurne.

Come applicare adeguatamente il solare? E con quale frequenza?
Applicare i prodotti solari con fattore di protezione adeguato 20 minuti prima dell’esposizione. Ripetere l’applicazione ogni 2-3 ore e senza limitarsi, anche quando si e’ abbronzati. Spesso la quantità di solare applicato e’ insufficiente: la quantità corretta sarebbe 2 mg ogni 2 cm di cute.

Dr.Pierluca D'Addetta
Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica
Il Dr. Pierluca D’addetta si occupa di Medicina e Chirurgia Estetica e Medicina del Benessere a Milano


  Stampa